Giacomo Cesana

Creative Director at Blossom

Da piccolo era quello bravo a disegnare ma era una sega a calcio. Durante il liceo scientifico ha studiato più i graffiti che la matematica, e sempre in quegli anni ha scoperto la musica punk ma, invece di formare una band, ha creato con due amici una fanzine. Alla facoltà di design del Politecnico di Milano ha scoperto che quello che gli interessava poteva diventare un lavoro vero. Era diventato un graphic designer. Adesso fa il direttore creativo e i suoi occhi brillano come la prima volta quando affronta un nuovo progetto e può fare qualcosa di bello per il mondo. Alleva anche pappagalli, ma questa è un’altra storia…

Twitter

Twitter

Twitter

Twitter

Insegnamenti

Siamo pronti a svelarti tutti i nostri segreti.