Storia dell’animazione

Eppur si muove

Qualcuno ha svegliato la bella addormentata. Ha fatto camminare i sette nani verso la miniera. Ha fatto uscire Popeye dalla striscia di un fumetto e trasformato una linea retta in un personaggio vivo, per Lagostina. L’animazione è riuscita a risvegliare ciò che era destinato a dormire per sempre sulla carta. Credi davvero che non riesca a risvegliare la tua curiosità?

Perché studiarla?

Perché dietro al più impercettibile movimento c’è una grammatica evoluta e un linguaggio ben preciso, che puoi imparare a comprendere.

Obiettivi Formativi:

  • Riuscire a comprendere e interpretare il linguaggio dietro alla più semplice animazione.
  • Apprendere la grammatica dell’animazione e del movimento.
  • Entrare in possesso degli strumenti per leggere l’animazione, sapendo cosa serve per crearla.

36 ore di corso

Basi visive

,

Stanco della scuola come la conosci tu?

Insegnamenti simili

Basi visive
La fotografia è semplicemente uno dei veicoli di emozioni più potenti che esista. Nutrimento vitale per la comunicazione.
Basi visive
Le immagini sono le nostre nuove parole. Sapere come farle respirare, muovere e vivere vuol dire avere una voce.
Basi visive
L’illustrazione ha sempre fame e ogni giorno setaccia il mondo alla ricerca di nuove avventure, mostri e meraviglie. E, in quegli universi, i padroni possiamo essere noi.